Conferimento concessione San Lorenzo – pozzo Casa Tiberi 1

In data 10 Marzo 2014 è stata conferita dal Ministero dello Sviluppo Economico ad Apennine Energy SpA la concessione di coltivazione San Lorenzo (regione Marche) che consentirà la messa in produzione del pozzo Casa Tiberi 1 perforato nel 2011. Il giacimento a gas metano, di modeste dimensioni, è ad una profondità di circa 500 metri e la sua valorizzazione è stata possibile grazie alla adozione di un impianto di trattamento di superficie innovativo di ridotte dimensioni e costi, prefabbricato e trasportato sul sito su 4 skid mobili. Il gas sarà fornito direttamente alla rete locale di bassa pressione già a specifica per essere distribuito agli utenti finali.

L’ inizio delle attività in cantiere è previsto per il prossimo mese di Aprile. Questo conferimento rappresenta un ulteriore passo da parte di Apennine Energy SpA per il consolidamento della società nell’ambito della produzione di gas metano in Italia. Così come per la concessione di Rapagnano, già in produzione dal 2013, questo sviluppo permetterà la distribuzione del gas prodotto direttamente alla rete di distribuzione locale, rappresentando quindi a tutti gli effetti un esempio di produzione/distribuzione a “Km 0”. Inoltre con questo progetto si è fatto un significativo passo avanti in termini di ingegnerizzazione e allestimento dell’impianto di trattamento che per la tecnologia applicata indirizzata ad un contenimento dei consumi e delle emissioni, rappresenta per un noi un nuovo standard che ci auspichiamo potrà essere applicato anche per i futuri progetti di sviluppo in primis quello del giacimento di Nervesa della Battaglia in Veneto”.