leonardo-salvadoriLeonardo Salvadori
Leonardo ha oltre 30 anni di esperienza internazionale con ENI e Dana Gas con competenze specifiche in Italia , Nord Africa , Estremo Oriente e Mare del Nord. Prima di entrare in Apennine Energy nel 2015 è stato a capo del New Business Development per il Gruppo Dana Gas, direttore generale e amministratore delegato della compagnia Dana Gas JV in Egitto , con circa 40.000 boe /giorno di produzione. Leonardo ha una laurea in Scienze Geologiche , un certificato mini MBA ed è membro SPE.

LoreCar2Loredana Carabotta
In Apennine Energy da Novembre 2015 ricopre il ruolo di Office Manager. Laureata nella facoltà di Lingue e Comunicazione presso l’Università IULM di Milano e ha conseguito specializzazioni in International Marketing e ricerche di settore. Ha maturato significative esperienze all’interno di contesti organizzativi finanziari ed internazionali conseguendo capacità diplomatiche nel coordinamento aziendale e gestione delle risorse.

peruzzi-1Sara Peruzzi
Laureata in economia aziendale presso la Università Cattolica di Milano e ha conseguito un MBA nel 2011 presso la Business school di Caracas, Venezuela. Ha maturato un’articolata esperienza internazionale in ambito contabile, finanziario, della pianificazione e del controllo di gestione lavorando sia in Italia che all’estero presso holding di gruppi multinazionali appartenenti a diversi settori e principalmente nel petrolifero e media. In Apennine da fine 2012 ricopre il ruolo di responsabile amministrativo, finanza e procurement.

SteFuscStefania Fusco
Diplomata in Ragioneria, ha maturato una ventennale esperienza in ambito contabile, finanziario e amministrativo lavorando presso studi professionali, società di progettazione e del settore media editoria. In Apennine da febbraio 2013 ricopre il ruolo di contabile.

MezzadriDiego Mezzadri
laureato in Ingegneria Meccanica (specializzazione in Energia) presso il Politecnico di Milano nel 2003, ha maturato un’esperienza decennale nel campo Oil & Gas e Produzione di Energia. Nel 2006, è entrato a far parte del gruppo ENI dove ha ricoperto il ruolo di Project Engineer nella divisione E&P acquisendo competenze nella elaborazione di studi di fattibilità tecnico-economici, ingegneria di dettaglio e realizzazione di impianti di raccolta e trattamento di idrocarburi (onshore e offshore). Dal 2006 al 2014 ha lavorato presso Repower Italia SpA (gruppo Repower AG) dove ha maturato una solida esperienza nel project management come Project Execution Manager nell’ambito di progetti per la realizzazione di innovativi impianti per la generazione di energia. In Appennine dal 2014 ricopre il ruolo di Development&Production Manager come responsabile della produzione di gas naturale e dello sviluppo e realizzazione degli impianti di trattamento per nuovi progetti.

tripone-1Daniele Tripone
Si è laureato in geologia ed ha conseguito un dottorato di ricerca in geofisica presso l’Università degli studi di Bologna. È stato intestatario di un assegno di ricerca di due anni in sismologia. Ha collaborato successivamente con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), svolgendo un progetto di ricerca presso l’U.S. Geological Survey (USGS) di Golden, Colorado (USA). Da gennaio 2013 entra a far parte di Apennine Energy SpA in apprendistato come geofisico e geologo di reservoir e poi assunto a tempo indeterminato occupandosi di interpretazione sismica e modellizzazione di giacimenti.

rossi-1Stefano Rossi
Geologo Professionista con 30 anni di attività nei settori ricerca e produzione idrocarburi, geologia ambientale, cartografia, modellizzazione geologica e programmazione territoriale, con committenti sia privati che pubblici.
Ha lavorato prevalentemente in Italia con esperienze estere in Medio Oriente e Africa in campo ambientale per la Cooperazione.
Ha maturato esperienze pluriennali nel campo delle procedure di Valutazione Ambientale.

image1Riccardo Masetti
Laureato in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Bologna, ha poi conseguito un Master in Energy & Utilities Management. Dopo aver completato il NEBOSH International General Certificate, ha ottenuto la qualifica di IOSH Technical Member. Ha una vasta esperienza nell’ambito della gestione HSE di progetti di Construction sia nel settore O&G, upstream e midstream, sia nel settore Power. Ha ricoperto funzioni di responsabilità e coordinamento prima in Rosetti Marino S.p.A., in qualità di HSE Manager della BU O&G, poi in Techint Engineering & Construction, in qualità di Direttore HSSE – Area EMEA. In Apennine Energy S.p.A. svolge il ruolo di HSE Manager, con delega di RSPP, e ricopre il ruolo di Corporate HSE Manager della capogruppo Sound Energy Plc.

FraBarFrancesca Barreca
Laureata in geologia presso l’Università Roma Tre di Roma. In Apennine dal 2008 si occupa principalmente della redazione delle istanze relative ai titoli minerari, del monitoraggio dell’iter autorizzativo necessario al rilascio dei permessi di ricerca e delle concessioni di coltivazione e alle fasi successive di assolvimento degli obblighi (pagamento canoni, redazione rapporti mensili ed annuali). Collabora anche alla stesura di Relazioni Paesaggistiche, Studi di Impatto Ambientale e Piani di Ripristino.

FraBerFrancesco Beraldi
Laureato in Ingegneria Meccanica (Indirizzo energetico) con esperienza decennale in attività di Well Project management, well Engineering, Procurement & Construction. Nel 2001 ha iniziato la sua carriera in eni E.&P. come junior Site Supervisor, e successivamente Drilling Engineer per attività di progettazione e realizzazione di pozzi esplorativi e di sviluppo (direzionati, orizzontali, profondi e Deep water). Ha ricoperto differenti ruoli in ambito well operations sia in Italia che e all’estero (Venezuela, Libia, Polonia). Nel 2012 è entrato in Wintershall Gmbh (BASF group) come Project Manager per realizzazione di pozzi extended reach e applicazione di tecnologie innovative. Dal 2014 in Apenninne Energy è il referente dei progetti upstream.

staff_CesareIntrozziCesare Introzzi
Laureato in geologia ha maturato 33 anni di esperienza in Eni nei dipartimenti di esplorazione di idrocarburi. Ha lavorato sia in Italia che all’estero in posizione di team leader, capo dipartimento, capo di progetti esplorativi (Algeria, Libia, Kazakistan, Turkmenistan, Congo, Nigeria).
Ricopre in Apennine il ruolo di responsabile dell’esplorazione con la principale mansione di individuare obiettivi minerari a gas all’interno del portafoglio titoli societario.

santucciMarco Santucci
Marco Santucci consegue la laurea in Ingegneria nel 2006 presso l’Università di Bologna. Matura un’esperienza decennale presso aziende nazionali e internazionali come Shell, NAM (Shell / Exxon Mobil Joint Venture), Edison, Gas Plus Italiana e Schlumberger, ricoprendo i ruoli di Ingegnere di Giacimento, Ingegnere di Produzione, Supervisore di Produzione e Responsabile Joint Venture. Nel 2015 fonda Hot Ground, una società di consulenza specializzata in Ingegneria del Petrolio. Dal 2016 collabora con Apennine Energy come Direttore Responsabile degli asset produttivi e Ingegnere del Petrolio.

daniele-polignano1Daniele Polignano
Esperto di Perforazione e Gestione Operazioni per la ricerca di idrocarburi con oltre 41 anni di esperienza come Drilling Supervisor (nei cantieri di Perforazione), Drilling Engineer, Drilling Superintendent e Project Drilling Manager in tutte le discipline di Perforazione in svariate condizioni ambientali e tecnico operative. La sua attività si è svolta prevalentemente all’estero prima in ENI e per gli ultimi 9 anni come Consulente di Operazioni Pozzo per varie compagnie internazionali. E’ in Apennine da Giugno 2016 quale Responsabile del progetto di perforazione Badile.

Pietro Valente
Professionista nella Perforazione di pozzi per la ricerca di idrocarburi con 39 anni di esperienza come Drilling Supervisor (nei cantieri di Perforazione), Drilling Engineer, Drilling Superintendent e Project Drilling Manager in tutte le discipline di Perforazione. La prima parte della sua attività si è svolta prevalentemente all’estero per poi rientrare in Italia come responsabile della perforazione in un Distretto Operativo di eni. L’ultima parte della sua attività aziendale si è svolta sempre in italia negli uffici direzionali di eni SpA come Responsabile di progetti di perforazione. Attualmente è un libero Professionista come Consulente di Operazioni di Pozzo. Ha maturato esperienze pluriennali in tutti i campi riguardanti la Perforazione Pozzi per la ricerca di Idrocarburi con un particolare accento per i Pozzi ad altissime profondità – in regime di alta pressione/temperatura – e ultra deviati.