Metano. Apennine Energy conferma l’utilizzo di impianto elettrificato per la perforazione del pozzo esplorativo Moirago1Dir

Milano, 02/12/2016 – Apennine Energy, società per Azioni Italiana specializzata nella ricerca e nella valorizzazione di gas naturale italiano, è lieta di annunciare di aver siglato il contratto di noleggio del rig per la realizzazione del pozzo esplorativo Moirago 1Dir nell’ambito del permesso di ricerca Badile.

A seguito del protocollo d’intesa siglato all’inizio del 2016 tra Apennine Energy e Pergemine Spa, l’azienda è ora lieta di annunciare che in data 28 novembre 2016 ha stipulato un accordo vincolante con Pergemine per l’uso dell’impianto di perforazione 3000 HP EMSCO C3 No. 20.

Si tratta di un rig totalmente elettrificato, come previsto dal progetto sottoposto a procedura di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) e dalla intesa espressa da Regione Lombardia. Tale impianto non ha alcuna emissione atmosferica e ridottissime emissioni acustiche, caratteristiche che gli permettono di minimizzare l’impatto sull’area circostante. I lavori di perforazione del pozzo inizieranno come previsto entro il prossimo 18 dicembre 2016.