Mise autorizza pozzo esplorativo di Apennine Energy in Lombardia

SAN DONATO MILANESE, 11 Maggio 2016 – Il Ministero dello Sviluppo economico – Direzione generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche, Ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse – ha autorizzato Apennine Energy all’esecuzione del pozzo Moirago 1 DIR. nel Comune di Zibido San Giacomo. 
 
La perforazione prevista sino ad una profondità di 4355 metri ha come obiettivo la ricerca di gas naturale. Apennine Energy, società del gruppo Sound Energy, quotato alla Borsa di Londra, impegnata in Italia in progetti di esplorazione e coltivazione di solo gas naturale dichiara che “l’autorizzazione per la perforazione di un pozzo esplorativo giunta dopo tutti i passaggi degli enti coinvolti, non ultimo anche le comunità locali, rappresenta un’opportunità importante per il territorio. Siamo convinti sostenitori del gas a KM 0, una risorsa italiana, pulita che rappresenta il passaggio obbligato verso un modello energetico che in futuro si fonderà sempre più sulle rinnovabili”.


L’azienda si impegna da parte sua a rispettare le prescrizioni previste nell’intesa da parte della Regione Lombardia al Ministero dello Sviluppo economico dello scorso 30 Novembre e conferma le peculiarità di questo progetto: prima fra tutte la sostenibilità, visto che sono state scelte tecnologie e tecniche che rappresentano lo stato dell’arte in materia anche di sicurezza ambientale, con un cantiere alimentato elettricamente senza alcuna emissione in atmosfera.