Progetto pozzo esplorativo Moirago 1 Dir – Dichiarazione di Luca Madeddu (CEO Apennine Energy)

Il progetto del pozzo Moirago 1 Dir, che ha avuto nei giorni scorsi parere positivo da parte della commissione di valutazione impatto ambientale della Regione Lombardia, continua nel suo iter. Quello della Commissione Via è un parere tecnico, che ha valutato in maniera dettagliata e competente il progetto che abbiamo presentato.

La commissione con il suo parere positivo da un messaggio importantissimo a tutti i cittadini: rassicura infatti che tutte le matrici ambientali analizzate non subiscono impatti e che il progetto è tecnicamente sostenibile. Inoltre prescrive una serie di indicazioni a ulteriore tutela che saranno ovviamente rispettate alla lettera, così come i non meno importanti impegni assunti con la popolazione di Zibido San Giacomo.

Ci teniamo a sottolineare ancora una volta che il pozzo Moirago 1 Dir è un pozzo esplorativo volto alla ricerca di gas metano, una risorsa pulita e sostenibile. Per la perforazione del pozzo, che di per se ha un impatto ambientale minimo (la tecnica utilizzata è del tutto simile a quella dei pozzi per uso irriguo) Apennine Energy ha scelto tecnologie e tecniche che rappresentano lo stato dell’arte in materia di sicurezza e sostenibilità ambientale.

Non vi è pericolo alcuno per la falda acquifera, ne per il Parco Agricolo Milano sud : si ricorda ancora una volta che l’area di cantiere è posizionata al di fuori dell’area Parco, all’ interno di un area industriale. L’impatto visivo è minimo, se si considera che l’ impianto di perforazione (che con la sua torre è la parte più visibile del cantiere) resterà in opera per meno di 6 mesi. Tutto il cantiere sarà alimentato elettricamente quindi senza alcuna emissione in atmosfera, e con impatto sonoro prossimo allo zero.

In queste ore abbiamo letto sui giornali toni allarmistici e previsioni catastrofiche. Ribadiamo che nessun dato tecnico o scientifico le giustifica : il parere positivo della commissione VIA Regionale composta da tecnici di comprovata esperienza ne è la conferma.

Luca Madeddu – CEO Apennine Energy Spa.