Per produrre l’energia elettrica che alimenta le nostre fabbriche, i nostri ospedali e le nostre case, in Italia utilizziamo un mix di fonti che ha nel gas naturale (il metano) un grande protagonista.

Una scelta che ci ha permesso, negli anni, di limitare l’utilizzo di fonti energetiche più inquinanti ed ha consentito uno sviluppo delle fonti rinnovabili tra i più brillanti d’Europa.

L’Italia è ricca di gas naturale, ma solo un decimo del metano che utilizziamo è prodotto in Italia, tutto il resto viene importato. Questo ha due pesanti ricadute: una bolletta energetica che costa il 25% in più della media europea (con inevitabili ricadute sui prezzi dei beni prodotti in Italia, o sugli investimenti industriali esteri nel nostro paese), ed una forte dipendenza dall’estero che ci priva del diretto controllo sulla fonte primaria di approvvigionamento.

Valorizzare, con tecnologie e scelte sostenibili e sicure, il metano nazionale, significa garantire al nostro sistema produttivo una fonte energetica più economica, ed indipendente dagli approvvigionamenti esteri. Il metano italiano inoltre, riscalda e fornisce energia alle nostre case senza bisogno di grande opere infrastrutturali.

Apennine Energy ha deciso di impegnarsi per la valorizzazione di una risorsa sostenibile. E per farlo ha scelto di impegnare le tecnologie migliori per minimizzare l’impatto ambientale. In ogni processo produttivo, in tutti i nostri siti, la sostenibilità è una scelta strategica.

In particolare nella fase di allestimento del cantiere e di perforazione impieghiamo tecniche e materiali che permettono di minimizzare l’impatto ambientale. Per esempio ogni cantiere è totalmente isolato dal suolo attraverso una impermeabilizzazione totale dell’intera area tramite l’utilizzo di geomembrane di ultima generazione.

La prevenzione dell’inquinamento accidentale è una attività che ci vede impegnati durante l’intera vita di un nostro progetto. Sappiamo sempre, attimo per attimo, come stiamo operando, e con quali effetti. Nulla è lasciato al caso, ed il monitoraggio continuo che effettuiamo è a salvaguardia delle persone e dell’ambiente.

Per la tutela degli operatori, del territorio e delle persone, in Apennine abbiamo scelto un alleato formidabile: l’eccellenza tecnologica.